fbpx

Liberamente ispirato al romanzo Il giro del mondo in 80 giorni , questo spettacolo è concepito come un contenitore eterogeneo di arte performativa: teatro performativo, discipline danzate, arte dell’illusionismo e video mapping.

Attraverso il racconto di Mrs. Audà (compagna del protagonista
del romanzo di Jules Verne) prende vita, sulla scena, l’intreccio delle performance. Il punto di contatto, tra la realtà raccontata e quella vissuta dagli spettatori, sarà personificato da un giovane ragazzo che si fa carico di mettere insieme antiche memorie e svelare alcune verità magiche capaci di cambiare la vita!